Fondo di Solidarietà


Il Consiglio di Amministrazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa ha deliberato di destinare una quota parte della residua disponibilità del plafond autorizzato da Banca d'Italia, nei limiti della riserva acquisto azioni proprie iscritta a bilancio, per soddisfare richieste di riacquisto di azioni proprie formulate da soci in possesso di particolari requisiti reddituali (indicativi di una situazione di disagio economico) ed in presenza di determinate condizioni oggettive.

L'Iniziativa si basa sulla volontà di consentire, in alcuni particolari casi, lo smobilizzo dell'investimento azionario attraverso il riacquisto da parte della Banca al di fuori delle regole di trasmissione ed esecuzione sull'ordinaria sede di negoziazione degli ordini di vendita presentati dalla clientela (segmento "order driven – azionario" di Hi-Mtf).