Il Consiglio di Amministrazione di BAPR approva gli schemi di bilancio individuale al 31 dicembre 2022

– Crescita e qualità: raggiunti con due anni di anticipo i target del piano d’impresa Back to Bank

– Utile netto a 22,7 mln (+86,9%)

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Agricola Popolare di Ragusa, nella seduta del 28 febbraio 2023, ha approvato i prospetti contabili del bilancio individuale per l’anno 2022. La Banca registra risultati record per crescita e qualità, raggiungendo con due anni di anticipo i target del Piano d’Impresa Back to Bank.

L’utile netto si attesta a € 22,7 mln. (+86,9% rispetto al 2021) con un ROE adj del 7,4%. L’incremento dei tassi di interesse, la gestione proattiva del rischio di credito e la rinnovata capacità commerciale hanno permesso il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi reddituali, del miglioramento della qualità dell’attivo e dell’ottima posizione patrimoniale.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione, dott. Arturo Schininà: “L’utile di esercizio 2022 è il coronamento di un anno colmo di traguardi raggiunti. Il risultato d’esercizio è tra i più alti della storia della Banca e sottolinea come l’obiettivo sia stato e continui ad essere creare valore per il territorio. È questo radicamento il valore fondante della cultura della nostra Banca: valore e territorio. Cresciamo anno su anno in redditività, efficienza, qualità dell’attivo, conservando una solidità patrimoniale tra le più alte nel settore bancario italiano. BAPR è un’eccellenza fatta di persone, idee, prospettive che mirano al rinnovato connubio tra Banca e base sociale nel più alto interesse dello sviluppo del nostro territorio”.

Il Direttore Generale, dott. Saverio Continella: “Il percorso virtuoso innescato con il Piano d’Impresa Back to Bank ha permesso alla Banca di traguardare gli sfidanti target economici e patrimoniali attesi, anche al netto dell’impatto dell’incremento dei tassi, anticipando di ben due anni le linee evolutive previste. Le misure programmatiche attuate nel corso del 2022, grazie all’impegno profuso da ciascuna delle nostre risorse, hanno rafforzato strutturalmente la sostenibilità del modello di business, rendendolo maggiormente resiliente, incrementando e diversificando le fonti di ricavo. BAPR è oggi una Banca sempre più agile e integrata, continuando ad essere un solido e costante punto di riferimento per Soci, famiglie e imprese in tutta la Sicilia. Questo risultato rappresenta un nuovo punto di partenza per crescere con una visione di lungo periodo, incentrata sullo sviluppo del nostro modello di business e sulle sfide strutturali dell’industria bancaria”.

Potrebbe interessarti anche

Goldstein a confronto con BAPR e Arca
21 Maggio 2024
Comunicati Stampa, News ed Eventi

Lo sport per un nuovo impulso socio economico: Goldstein a confronto con BAPR e Arca Fondi

Approfondisci
13 Maggio 2024
Comunicati Stampa

BAPR prima ad avvalersi della piattaforma di distribuzione per il collocamento dei certificati su Vorvel

Approfondisci
16 Aprile 2024
Comunicati Stampa

BAPR: Assemblea approva bilancio d'esercizio 2023

Approfondisci