Procedimento penale n. 395/18 R.G.N.R. contro Gennuso Giuseppe con costituzione di BAPR quale parte civile

Ragusa, 18 novembre 2022

In merito agli articoli di stampa pubblicati nei giorni scorsi su alcuni media locali relativamente all’esito del procedimento penale nei confronti del sig. Giuseppe Gennuso, si forniscono alcune doverose informazioni.

In data 21 dicembre 2017, la Banca ha presentato un esposto-denuncia in ragione della condotta tenuta dal sig. Gennuso mediante pubblicazione sul social network Facebook di diversi post recanti notizie false e diffamatorie in ordine alla situazione dell’Istituto, inopinatamente accostata a quella di altre banche in dissesto.

L’iniziativa della Banca, cui ha fatto anche seguito, in data 30 settembre 2020, atto di costituzione di parte civile, è stata tesa a salvaguardare la reputazione dell’Istituto ed a richiedere i rimedi previsti dalla legge a fronte dei danni morali e patrimoniali subìti.

Certa delle sue ragioni, la Banca si dichiara insoddisfatta dell’esito del procedimento ed ha incaricato i propri legali di proporre appello avverso il provvedimento del giudice.

Potrebbe interessarti anche

Imprenditrice a lavoro sorridente
20 Febbraio 2024
Comunicati Stampa

BAPR e Banca AideXa insieme per lo sviluppo delle PMI

Approfondisci
21 Dicembre 2023
Comunicati Stampa

Nuovo Accordo Ricambio Generazionale

Approfondisci
11 Dicembre 2023
Comunicati Stampa

BAPR dona la connessione internet alle diocesi siciliane

Approfondisci