In relazione all’attività di recente svolta dalla Guardia di Finanza presso la sede di Banca Agricola Popolare di Ragusa, riportata da alcuni organi di stampa, la società, nel ribadire l’assoluta correttezza e regolarità del proprio operato, sempre rispettoso dei vincoli e degli obblighi posti dalla normativa di settore, esprime il fermo convincimento che tutto sarà rapidamente chiarito.

Potrebbe interessarti anche

Iceberg immerso nel mare
21 Gennaio 2022

BAPR nel podcast di Inside Finance "L’economia della Sicilia e il ruolo della Banca del territorio"

Approfondisci
15 Gennaio 2022

Richiesta Documentazione ISEE

Approfondisci
14 Gennaio 2022

Intervista Milano Finanza a Saverio Continella BAPR

Approfondisci