Moratoria Soci Bapr emergenza COVID-19


Interventi a sostegno dei Soci Bapr in relazione all'emergenza sanitaria connessa alla diffusione dell’epidemia del COVID-19.
Sospensione dei finanziamenti rateali (mutui fondiari/ipotecari, chirografari e finanziamenti rateali).

Nell’ambito delle iniziative che sono state varate dalla Banca a sostegno del territorio colpito dalle difficoltà economiche connesse all’emergenza sanitaria da COVID-19, la Banca Agricola Popolare di Ragusa, nella costante attenzione ai propri Soci, consente di sospendere il pagamento integrale delle rate dei mutui ipotecari/fondiari e dei finanziamenti chirografari (rateali) in essere al 29 febbraio 2020.

Saranno sospese le rate in scadenza fino al 30 giugno 2020 (compreso).

Le operazioni rientreranno in ammortamento dal mese di luglio 2020: la quota di interessi corrispettivi riferita al periodo di sospensione goduta, verrà addebitata in unica soluzione nel mese di luglio (rata di solo interessi). L’ammortamento ordinario (capitale + interessi) riprenderà dal mese successivo.

La quota capitale riferita al periodo di sospensione, verrà riscadenzata in allungamento del piano di ammortamento originario.

Sulle operazioni non sarà applicato alcun costo od onere a carico del Socio; parimenti, non verranno praticati incrementi sul tasso del piano di ammortamento in essere.

Per l’accesso alla predetta agevolazione, è sufficiente che il Socio presenti formale richiesta alla Banca (Contratto Unico di adesione-accettazione) e può essere sottoscritta con firma digitale e/o inoltrata a mezzo PEC allegando fotocopia fronte/retro del documento di riconoscimento firmato.

Per ogni informazione è disponibile il

dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30  e dalle ore 14,30 alle ore 17,00.

nonchè le caselle dedicate:
assistenza.soci@pec.bapr.it;
assistenza.moratoria@bapr.it;
a cui i Soci possono indirizzare direttamente le domande di accesso alla facilitazione.

Comunicato stampa