Bapr per l'emergenza COVID-19

Immagine pagina

Premesse le rigorose normative di restrizione della mobilità fisica delle persone emanate dal Governo per l’emergenza coronavirus, a tutela della salute dei clienti e dei dipendenti, Vi invitiamo a seguire le indicazioni descritte nella presente sezione, che elenca tutti i servizi a disposizione della clientela, senza necessità di accedere all’interno dei locali delle Filiali.

Ci riserviamo ulteriori aggiornamenti.

MISURE PER I SOCI
In questo periodo di straordinaria emergenza, la Banca ha messo in atto delle iniziative riservate esclusivamente ai Soci, per fronteggiare i rischi economici e sanitari che potrebbero derivare dalla pandemia quali:
MISURE PER I PRIVATI 
La situazione di grave crisi economica derivata dalla diffusione del virus, ha comportato l'emanazione da parte del Governo italiano di numerosi provvedimenti in favore delle famiglie e dei privati, con particolare riguardo ai soggetti più in difficoltà. La Banca si è attivata per predisporre gli strumenti necessari per poter accedere a tali misure, ad esempio:
MISURE PER LE IMPRESE 
Il lockdown istituito con il DPCM 11 marzo  2020, ha di fatto bloccato interi settori dell'economia. Gli interventi del Governo finalizzati a mantenere in vita il tessuto produttivo italiano, si sono rivolti da un lato a sospendere, dove possibile, gli impegni finanziari in essere, dall'altra a garantire l'accesso al credito per far fronte alle urgenti necessità di liquidità. La Banca a tal proposito si è attivata nella predisposizione di tutti gli strumenti attraverso i quali le aziende possono accedere alle misure governative:

POTENZIAMENTO DEI SERVIZI BANCARI FRUIBILI IN MODALITA' SELF
Al fini del contenimento del contagio virale, la Banca ha potenziato i servizi disponibili tramite i canali on line e ATM. 

 Le banche, grazie alle donne e gli uomini che vi lavorano, sono impegnate fortemente a sostenere le famiglie e le imprese in questa fase di emergenza (ABI).

Per ogni informazione è disponibile il

dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30 e dalle ore 14,30 alle ore 17,00.