Area riservata dei Soci


Cari Soci,

in ragione del protrarsi dell’emergenza sanitaria conseguente all’epidemia da Covid-19 ed in ossequio ai fondamentali principi di tutela della salute dei Soci, dei dipendenti e degli esponenti della Banca, ai sensi dell’art. 106, commi 5 e 6, del D.L. 17 marzo 2020 n. 18, convertito con modificazioni dalla L. 24 aprile 2020, n. 27 (“Decreto Cura Italia”), come da ultimo modificato dall’art. 3, comma 6, del D.L. 31 dicembre 2020 n. 183, convertito con modificazioni dalla L. 26 febbraio 2021, n. 21, la riunione assembleare della BAPR si svolgerà anche per quest’anno a porte chiuse senza la presenza fisica dei soci, il cui intervento in Assemblea si svolgerà esclusivamente per il tramite del rappresentante designato (“Rappresentante Designato”) ex art. 135-undecies del D.Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998 (“TUF”). Trattasi di una figura professionale che la Banca ha individuato nella società Oxygy s.r.l., con sede legale in Milano.

Ai sensi dell’art. 106, commi 4 e 5, del Decreto Cura Italia al medesimo Rappresentante Designato potranno essere conferite deleghe di voto sia dirette sia per delega di altri Soci (sub-deleghe).

Non è previsto per i Soci l’intervento mediante mezzi di telecomunicazione ovvero l’utilizzo di procedure di voto in via elettronica o per corrispondenza e non è consentito ai Soci di recarsi fisicamente nel luogo fissato per l’adunanza dell’Assemblea.

La partecipazione degli Amministratori, dei Sindaci, del Segretario della riunione e del Rappresentante Designato avverrà nel rispetto delle misure previste dalla legge, anche, se del caso, mediante l’utilizzo di mezzi di telecomunicazione.

Il RD interviene in assemblea ed esprime il voto.

L'espressione del voto è contenuta nelle istruzioni di voto che devono essere determinate dal socio-delegante (in via diretta o mediante sub delega al RD) e in relazione alle quali il RD è tenuto a mantenere la massima riservatezza (fino allo scrutinio).

Le istruzioni di voto devono riguardare tutte o anche solo alcune proposte all'ordine del giorno.

I soci che conferiscono la delega (anche se parziale) sono computati nel quorum costitutivo dell'assemblea mentre, rispetto al quorum deliberativo, non vengono calcolati in relazione alle proposte per le quali non hanno impartito istruzioni di voto.

Le istruzioni di voto e le deleghe sono sempre revocabili, entro i termini indicati infra.

Nella presente sezione, verranno pubblicate le proposte in votazione e le istruzioni, con la relativa modulistica da compilare e spedire al Rappresentante designato.

Vi invitiamo a prenderne attenta visione ed a seguirle con la massima diligenza ed attenzione, rispettando modalità e termini per la compilazione e l'invio, con particolare riguardo anche agli allegati richiesti. Particolarmente utile alla comprensione potrà essere la lettura delle Faq.

Tutte le Filiali della Banca sono a Vostra disposizione per chiarimenti: in particolare, si rammenta che i Soci, al fine di conferire delega/subdelega al Rappresentante designato sono tenuti a chiedere il rilascio della "comunicazione dell'intermediario (definita anche certificazione/biglietto di ammissione)", da allegare alla documentazione richiesta.

La "comunicazione" potrà essere richiesta presso tutte le nostre Filiali solo dai Soci con azioni custodite in dossier titoli aperti presso la BAPR. I Soci con azioni custodite in dossier titoli aperti presso terzi intermediari dovranno rivolgersi a questi ultimi. Si rammenta, in ogni caso, che sono legittimati a ricevere la "comunicazione dell'intermediario (certificazione/biglietto di ammissione)" solo i Soci iscritti nel libro dei Soci almeno 90 giorni prima rispetto alla data di prima convocazione, vale a dire iscritti non oltre la data del 31 dicembre 2020.

Auspichiamo la Vostra partecipazione, a tradizionale testimonianza del profondo legame che unisce la Banca ed i propri Soci.

Banca Agricola Popolare di Ragusa S.c.p.a
Il Presidente del Consiglio di Amministrazione
dott. Arturo Schininà

 



Accedi ai Documenti riservati ai soci